parole in circolo

Questa notte ho fatto confusione tra sogni e desideri.

Ricordo di averti desiderato, ma forse era anche un sogno

Erano scene vivide di noi, situazioni che vorrei vivere, erano anche un po’ erotiche

Erano talmente belle che mi sembra impossibile dover aspettare tutto questo tempo ancora prima di poterci provare.

Ieri mi hai chiamato con una scusa, non ho potuto rispondere. In verità penso di non poterti più nemmeno guardare senza che sia così evidente il mio interesse.

Un commento su “parole in circolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *